Gol fantasma di Muntari: sono passati cinque anni... di polemiche

Il 25 febbraio 2012 l'episodio che ha cambiato il destino di Juventus e Milan

foto ansa

Cinque anni e non sentirli. Il 25 febbraio è il compleanno di Donnarumma, ma compie cinque anni anche il famoso gol fantasma di Muntari, quello che ancora oggi non fa dormire sonni tranquilli a Galliani. Un giorno a suo modo storico, una sorta di spartiacque tra il campionato italiano prima e dopo il dominio della Juventus. In cinque anni di cose sui due fronti ne sono cambiate, con una certezza: oggi con la Goal Line Technology sarebbe convalidato.

La tecnologia tanto auspicata è la più grande differenza tra quel 25 febbraio 2012 e oggi. In attesa della VAR, ancora nella sua fase sperimentale, la Figc ha introdotto la Goal Line Technology per aiutare gli arbitri a convalidare o meno i gol, rendendo il risultato regolare almeno da quel punto di vista con un'innovazione che non lascia spazio a interpretazioni. Una scelta derivata a suo modo anche da quella notte di San Siro e i mesi di polemiche, se non anni, successivi. Provare per credere, basta postare un qualsiasi riferimento a quel gol fantasma sui vari social che anche a un lustro di distanza la polemica dilagherebbe.

Sul campo, invece, è cambiato tutto. Passando indenne quella serata e approfittando di un Milan deconcentrato dalla Champions League, la Juventus mise le fondamenta di un dominio tricolore che nel 2017 è ancora incontrastato, con altrettante scaramucce sul mercato come gli arrivi a Vinovo di Tevez prima e Pjaca la scorsa estate. Chissà, con quel gol regolare sarebbe potuta cambiare notevolmente la storia del Milan più che quella bianconera, con un secondo scudetto consecutivo che avrebbe potuto rallentare la diaspora di campioni, da Ibrahimovic a Thiago Silva, per le pene del Fair Play Finanziario. E magari anche quella della Juventus, che da lì incrociò la strada col Diavolo arrivando fino ad un gradino dal tetto d'Europa in Champions League, sfruttando uno stadio di proprietà inviolabile e un fatturato che macina record anno dopo anno, senza i vari Pirlo, Vidal e Pogba, ma con una coppia Higuain-Dybala che promette scintille per i prossimi anni.

Ecco perché oggi, all'alba della nuova era cinese del Milan, qualche tifoso rossonero potrà guardare a quella sera con un po' di sana nostalgia piuttosto che rabbia. Per una competitività di altissimo livello che ormai da anni non c'è più e che, va detto, non fu completamente minata da quell'episodio se è vero che nella stessa partita ci fu un gol annullato ingiustamente anche alla Juventus. Cinque anni, buon "compleanno", ma ora è tempo di mettere quello screen saver del cellulare nel cestino.

TAGS:
Milan
Juventus
Muntari
Gol fantasma

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X