"Infortuni? Colpa di Dubai"

Il centrocampista del Milan critico: "Abbiamo fatto solo marketing" 

  • A
  • A
  • A

Insieme a a Jeremy Menez, Jack Bonaventura è stato uno dei più positivi della stagione del Milan. Arrivato in extremis nel mercato il centrocampista si è messo a disposizione di Pippo Inzaghi trovando spazio in campo. Per i rossoneri un buon avvio di campionato, poi a gennaio il crollo: "I tanti infortuni? La trasferta a Dubai ha influito. Abbiamo fatto solo marketing e non un vero e proprio richiamo di preparazione".

Così Bonaventura ha provato a spiegare il gennaio disastroso della squadra di Inzaghi: "Con 7-8 elementi fondamentali out è normale perdere punti in classifica". Ora il Milan è in risalita e c'è il derby: "Sarebbe bellissimo segnare, ma è più importante la prestazione. Il gol è solo una conseguenza". 

L'ex Atalanta ha chiamato Berlusconi a Milanello per dare la giusta carica: "Quando ci veniva a trovare, riusciva a trasmettere grande entusiasmo e grande carica. Sarebbe un bel segnale se tornasse prima del derby". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments