BOLOGNA-MILAN

Bologna-Milan, daspo di 5 anni all'accoltellatore

Stadio vietato per 5 anni per un ultrà rossonero, arrivato da Mantova al Dall'Ara

  • A
  • A
  • A

Il tifoso rossonero che aveva accoltellato un ultrà fuori dallo stadio Dall'Ara dopo Bologna-Milan ha ricevuto un daspo (con obbligo di firma in occasione di ogni partita giocata dalla squadra milanista) dalla questura emiliana e non potrà entrare allo stadio per i prossimi 5 anni. Il tifoso, un 34enne di Mantova, aveva ancora il coltello a serramanico quando è stato fermato dagli agenti: è stato denunciato per lesioni pluriaggravate e porto illegale di armi.

 tifosi milan
Getty Images

Il 34enne aveva colpito un ultrà del gruppo "Nervi Tesi" al fianco destro e allo sterno subito dopo la fine di Bologna-Milan. Il ferito aveva riportato una prognosi di 30 giorni, la polizia sta valutando anche la sua posizione visto che la coltellata era arrivata probabilmente dopo una colluttazione.

Vedi anche Bologna-Milan, fuori pericolo il tifoso rossonero accoltellato Serie A Bologna-Milan, fuori pericolo il tifoso rossonero accoltellato

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments