Benfica, il presidente blinda Joao Felix e pensa ad alzare la clausola

Luis Filipe Vieira: "Posso quasi garantire che nessuno se ne andrà"

  • A
  • A
  • A

Dopo la splendida stagione che ha disputato (18 gol e 10 assist in 39 partite) Joao Felix è diventato uno dei pezzi pregiati del mercato mondiale, tanto che sul gioiello 19enne del Benfica ci sono tutti i più grandi club, compresa la Juventus, ma il presidente dei portoghesi lo blinda: "Posso quasi garantire a tutti i nostri tifosi che nessuno se ne andrà", ha dichiarato Luis Filipe Vieira, che ha voluto precisare le proprie intenzioni attraverso una nota ufficiale del club.

"Il Benfica- si legge - farà tutto il possibile per riuscire a fare questo, non ci lasceremo convincere da nessuno e cercherò di soddisfare tutte le esigenze in modo tale che nessuno lasci il club".

Juventus gelata quindi, nonostante i bianconeri avessero già avviato i primi contatti con l'agente del giocatore, Jorge Mendes, che è anche il procuratore di Cristiano Ronaldo. Il potente agente portoghese era a Torino in occasione del match di Champions con l'Ajax e aveva avuto un positivo colloquio con Paratici, ma prima bisognerà fare i conti con Vieira.

E non solo con lui, perché secondo quanto riporta il 'Correio da Manha', l'intenzione del Benfica sarebbe quella di alzare considerevolmente la cifra della clausola rescissoria, portandola da 120 a 200 milioni, così da dissuadere i pretendenti.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments