Lazio, Inzaghi: "Vittoria meritata, ci abbiamo creduto di più"

Il tecnico biancoceleste a Premium Sport: "Se tiferò Juve? Penso al derby". Di Francesco: "Sconfitta colpa nostra"

Inzaghi, foto Lapresse

"Abbiamo giocato male? Primo tempo un po' sottotono, nella ripresa siamo migliorati, abbiamo preso in mano la partita e poi sono stati bravi anche quelli entrati dalla panchina. E' una vittoria importantissima contro una squadra forte e su un campo difficile. Secondo me abbiamo vinto meritamente perché ci abbiamo creduto di più". Così Inzaghi sul successo della Lazio contro il Sassuolo. "Se tiferò Juve contro il Napoli? Ora per noi conta il derby".

"L'approccio non è stato il solito nostro, abbiamo sbagliato diversi passaggi in uscita nel primo tempo ma poi nella ripresa abbiamo dimostrato di essere una squadra matura - ha proseguito il tecnico della Lazio - Hoedt arrabbiato per il cambio? E' normale, può capitare di non essere contenti di uscire dal campo. Vedevo che la squadra era in controllo, Hoedt era ammonito e non volevo rischiare di restare in dieci. Tiferò Juve nel big match contro il Napoli? Per quanto riguarda le altre guardo poco perché fra due giorni avremo il derby che sarà difficilissimo. Poi da mercoledì penseremo al Napoli. Al di là di dove potremmo arrivare dobbiamo pensare a una gara alla volta con la giusta concentrazione".

DI FRANCESCO: "SCONFITTA COLPA NOSTRA"

"La colpa di questa sconfitta è nostra". Il tecnico del Sassuolo Di Francesco non cerca alibi dopo la sconfitta contro la Lazio. "Abbiamo dominato tutto il primo tempo, ci siamo sentiti bravi, abbiamo iniziato a palleggiare e non abbiamo continuato il nostro gioco. Mi arrabbio quando la squadra si accontenta e questi errori li paghiamo cari: siamo responsabili dei nostri errori e del nostro destino - ha detto a Premium Sport - La prestazione è stata buona, la carica agonistica è stata ottima poi quest'anno gli episodi ci sono sfavorevoli: quando si fa un primo tempo così non si può non fare un gol in più. Dovevamo chiuderla nei primi 45 minuti perché la Lazio è una grande squadra e se non chiudi la gara può recuperarti. Consigli non ha fatto neanche una parata e trovarsi sotto fa capire che la qualità delle altre squadre è superiore: dobbiamo crescere ancora tanto. Dopo aver dominato per 40 minuti poi alla fine avremmo meritato anche il pari ma abbiamo preso la traversa: l'annata è un po' questa. Il ritorno al gol di Berardi? E' una cosa positiva anche perché dopo il gol ha sviluppato meglio le sue giocate". Sul suo futuro: "Carnevali ha detto che sarò il mister del Sassuolo anche in futuro? Devo incontrare con la società e parlare del futuro perché come ha detto bene lui ho due anni di contratto con il Sassuolo. Non dobbiamo fare chiacchiere. Il pranzo con Corvino? Tutto fa piacere ma in questo momento non ho voglia di parlare del futuro perché sono stufo di continuare a perdere nonostante le ottime prestazioni".

TAGS:
Calcio
Serie a
Lazio
Inzaghi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X