Napoli-Juventus, la moviola di Cesari: "Non è fallo, né simulazione: Irrati costretto a confermare Rocchi"

L'ex arbitro a Tiki Taka: "Le immagini non chiariscono se la decisione sul campo fosse chiaramente sbagliata"

  • A
  • A
  • A

I casi da moviola di Napoli-Juventus spiegati da Graziano Cesari a Tiki Taka: "Meret non tocca mai la gamba destra di Cristiano Ronaldo, potrebbe sfiorare il calzettone ma è un'ipotesi. Di sicuro non è simulazione, il portoghese cade cercando di saltare il portiere. Dalle immagini non è chiaro che quello di Rocchi sia un errore evidente quindi ad Irrati non è rimasto che confermarne la decisione: una forzatura".

L'ex arbitro promuove Rocchi sull'espulsione di Pjanic ("Giusti i due gialli") e sul rigore al Napoli ("Alex Sandro da regolamento è punibile, e poi l'azione è stata rivista al VAR") mentre avrebbe estratto la seconda ammonizione per Koulibaly: "Il fallo su Dybala meritava un altro cartellino".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments