Lega Serie A su Juve-Torino: "Possibile variazione del giorno con le giuste condizioni"

Il derby della Mole è programmato per il 4 maggio, giorno del 70° anniversario della tragedia di Superga

  • A
  • A
  • A

Il giorno di Juventus-Torino in Serie A, al momento previsto per il 4 maggio alle ore 15, potrebbe subire variazioni. Molto dipenderà dal cammino europeo dei bianconeri, ma la Lega Serie A ha preso atto delle proteste dei tifosi e della società granata per via della data scelta, che corrisponde all'anniversario della tragedia di Superga. "Ci attiveremo per variare il giorno cercando di garantire la regolarità del campionato".

La nota della Lega Serie A è tornata sul punto in questione: "Con riferimento alla gara Juventus - Torino della 16a giornata di ritorno la Lega Serie A precisa come tra l'altro già riportato nel Comunicato Ufficiale n. 191 dello scorso 1 aprile, che la data al momento individuata per la disputa dell'incontro, il 4 maggio alle ore 15, potrà subire uno spostamento all'esito dei risultati in Champions League della Juventus ed anche in considerazione del sorteggio Uefa che eventualmente coinvolgerà la società bianconera nelle semifinali della massima competizione europea".

Il Torino però sta spingendo per una variazione di giorno e orario a prescindere dal cammino europeo dei cugini bianconeri. Il 4 maggio infatti è il 70° anniversario della tragedia di Superga, ricorrenza molto sentita dal popolo granata: "Abbiamo ben presente l'importanza della ricorrenza del 70° anniversario della tragedia di Superga e la Lega Serie A si attiverà per variare il giorno di disputa dell'incontro, qualora si verificassero le condizioni per farlo mantenendo la regolarità del campionato, per permettere al club granata e alla sua tifoseria di commemorare i caduti del Grande Torino in un giorno libero da impegni sportivi" si legge nella nota.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments