Galeone: "Allegri si è sentito tradito dalla Juventus e da Andrea Agnelli"

L'ex allenatore punge Sarri: "Fa un po' di casino, non è preparato per certe situazioni"

Una ferita ancora aperta. E' quanto emerge dalle dichiarazioni di Giovanni Galeone, maestro calcistico di Massimiliano Allegri, a proposito della fine del rapporto tra il tecnico livornese e la Juventus, consumatasi il 17 maggio scorso. "Si è sentito tradito, dispiaciuto in particolare per Andrea Agnelli. Non ha superato l’addio. E sono anni che gli consiglio di andare via", la confessione dell'ex allenatore 78enne al Fatto Quotidiano. 

Allegri non avrebbe quindi preso bene la decisione del club di cambiare guida dopo 5 anni di successi in Italia e 2 finali di Champions League, a dispetto delle parole pronunciate nella conferenza stampa del 18 maggio insieme al presidente Agnelli ("Era il momento giusto di lasciarci, una decisione nell'interesse di tutti").  

Sulla panchina bianconera ora siederà Maurizio Sarri e il giudizio di Galeone nei suoi confronti non è affatto tenero: "Fa un po’ di casino, non è preparato per certe situazioni; quando l’anno scorso leggevo alcune dichiarazioni, riflettevo se fossero opportune. Anche questa voglia di apparire di sinistra, troppo; Giampaolo non ne parla mai, eppure era bertinottiano, uno di Rifondazione".

TAGS:
Galeone
Allegri
Juventus
Agnelli
Sarri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X