SU WEIBO

Buffon, dopo la gaffe sul coronavirus arrivano le scuse: "Vi siamo vicini"

Il portiere bianconero ha mandato un messaggio al popolo cinese sul profilo Weibo della Juve

  • A
  • A
  • A

La sua battuta infelice in mix zone dopo Milan-Juventus aveva fatto parecchio discutere. Oggi Gianluigi Buffon si è scusato per la frase rivolta ad un tifoso cinese che gli aveva chiesto l'autografo nel postpartita della semifinale coi rossoneri ("Occhio al coronavirus eh, sei di Whuan tu?") con i cittadini cinesi e lo ha fatto attraverso uno dei principali social di Cina, Weibo: “Vi siamo vicini, lotteremo e vinceremo questa difficile battaglia insieme”, ha detto l'ex numero uno azzurro.

Vedi anche Juventus, Sarri: "Stimolante giocarsi lo scudetto fino alla fine. Klopp fa il furbo" juventus Juventus, Sarri: "Stimolante giocarsi lo scudetto fino alla fine. Klopp fa il furbo"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments