Allegri: "Meglio Dybala di Mandzukic? È una questione di caratteristiche..."

Il tecnico bianconero: "Con Ronaldo serve un giocatore che riempia di più l'area. Ma Paulo ha fatto bene..."

  • A
  • A
  • A

Reduce dal mezzo passo falso con il Parma e da un momento di forma non esattamente esaltante, Allegri ritrova la sua Juve proprio nel momento giusto, vale a dire nella settimana che poi porterà alla sfida di Champions contro l'Atletico. Ovvio, in questo senso, che il tecnico della Juve accolga con soddisfazione il 3-0 contro il Sassuolo che, chiarisce subito, "gioca bene, è una delle squadre che tiene meglio il pallone nella sua metà campo facendo uscire. Non era affatto una partita facile". Sotto osservazione c'era soprattutto Dybala, inizialmente in panchina dopo l'uscita "turbolenta" di una settimana fa: "Paulo è entrato bene e ha fatto bene. Sono soddisfatto della sua partita. E comunque insieme a Bonucci e Ronaldo è quello che ha giocato di più della rosa".

Tornando alla partita, ad Allegri non è piaciuto troppo l'approccio con i primi minuti molto complicati: "Loro cercano di stanarti, fanno molto possesso palla indietro cercando le mezzali. Abbiamo iniziato con un errore, Szczesny è stato straordinario evitando il rigore. Dopo un quarto d'ora abbiamo giocato e loro hanno via via perso le linee di passaggio".

Khedira e Dybala insieme possono giocare?
"Non è complicato, oggi la squadra ha creato molto. Dybala è entrato bene come Bentancur ed Emre Can. Giocheranno insieme, serve la disponibilità di tutti. Il giocatore tra le linee dava fastidio al Sassuolo. Dybala e Bernardeschi hanno fatto bene".

Sappiamo i tuoi undici...
"Non li so nemmeno io, quali sono?".

I soliti che schieri...
"Ma dipende dove giochi. Se trovi squadre chiuse serve allargare, o viceversa. Oggi ho cambiato per dare un assetto più equilibrato e uno in più a centrocampo. Paulo, assieme a Bonucci, è quello che ha giocato di più. E' entrato bene, dispiace e lo capisco ma la panchina carica e ti da cattiveria. Khedria ha segnato e creato occasioni, è un professore negli inserimenti. Bentancur sotto quest'aspetto deve migliorare. Oggi su una sponda di Mandzukic si doveva inserire. I centrocampisti devono andare dai quattro ai sei gol".

Dybala non ha dimostrato di meritare più di Mandzukic di giocare con Ronaldo?
"È questione di caratteristiche. Cristiano gioca esterno e davanti, è più punta. Serve chi riempa l'area e dia fisicità. A Bergamo mi sono arrabbiato perchè davamo sempre palla al povero Matuidi, che era l'unico che andava avanti. Cristiano ha giocato anni con Benzema, non son matti. Dybala ha bisogno di Mandzukic, idem Ronaldo... E' questione di caratteristiche. Vicino a Pjanic serve un Matuidi che rincorre".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments