NUOVO STADIO

Nuovo stadio, Sala: "Io svillaneggiato dall'Inter, ma pronto a riascoltarli"

  • A
  • A
  • A

Beppe Sala si dice pronto a riascoltare l'Inter sulla questione nuovo stadio. "Io sono sempre pronto al dialogo - ha detto il sindaco di Milano - Certo è che sono stato svillaneggiato dall'Inter solo perché mi sono permesso di chiedere garanzie prima di affidare dei lavori da un miliardo e 200 milioni su terreni nostri, e forse qualche ragione ce l'avevo. Però la vita è fatta, a volte, di dissidi. Io sono pronto a riascoltarli, perché è mio dovere".

ansa

La querelle è iniziata a marzo con le parole di Sala a margine della cerimonia per le vittime del Covid in cui sottolineava come al momento non ci fossero ii presupposti perché la Giunta si esprimesse sulle nuove documentazioni relative al progetto per la realizzazione dell’impianto e questo fondamentalmente perché non c’era chiarezza sul futuro dell’Inter. Dichiarazioni che avevano indispettivo il club nerazzurro, che aveva risposto al sindaco con un duro comunicato: "Troviamo le dichiarazioni del Sindaco di Milano offensive nei confronti della Proprietà, irrispettose verso la storia e la realtà del Club e i suoi milioni di tifosi a Milano e in tutto il mondo nonché irrilevanti rispetto all’attuale iter amministrativo del progetto Un Nuovo Stadio per Milano. Se dovesse essere confermato che l’Inter e la Proprietà non sono gradite all’attuale amministrazione, sapremo prendere le decisioni conseguenti".

Il primo cittadino del capoluogo lombardo, intervenuto a margine dell'inaugurazione del "Giardino dei bambini e della bambine di tutto il mondo", ha anche parlato dell'addio di Antonio Conte. "Ci siamo scritti nei giorni scorsi e diciamo che forse avevo capito che andava a finire così, il che mi dispiace perché quando si vince un campionato è chiaro che molto è merito dell'allenatore. È stato grandissimo. Detto ciò, poi il tifo è il tifo quindi si andrà avanti".

Sul ritorno dei tifosi a San Siro. "Spero si possa tornare allo stadio - ha proseguito Sala - ho promesso ai miei amici interisti che se si può fare l`abbonamento al secondo anello lo farò e lo farò con loro perché questi sono i momenti i cui bisogna stringersi intorno alla squadra".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments