PARLA MOURinho

Mourinho: "Inter? Un affetto speciale, ma se chiamasse una rivale dall'Italia non ci penserei due volte"

L'ex tecnico del Tottenham al Times: "Ho questo modo professionale di guardare alle cose"

  • A
  • A
  • A

L'Inter resta sempre l'Inter, specialmente per uno che ha messo a segno il Triplete. Poi c'è il lavoro nel senso largo del termine. E di questo ha parlato al Times José Mourinho, fresco di esonero dal Tottenham, e al momento libero per una panchina: "Con l'Inter ho vinto tutto, c'è un affetto speciale. Ma se un giorno dovessi andare in Italia e allenare una società rivale, non ci penserei due volte. Ho questo modo professionale di guardare alle cose, e mi sento bene con me stesso". 

afp

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments