Mourinho: "Inter, la squadra migliore che ho allenato"

Il portoghese a BeIn Sports: "Sono troppo giovane per smettere di stare in panchina"

  • A
  • A
  • A

Mourinho e l'Inter: una storia d'amore che sembra non finire mai. Quella stagione 2009-10 era e resta per sempre nel suo cuore e nella sua mente e ogni occasione è buona per ricordarlo. Per esempio, l'intervista che il Vate di Setubal ha rilasciato a BeIn Sports, l'emittente che lo ha appena... strappato alla disoccupazione facendogli firmare un ricco contratto per commentare partite come voce tecnica. Tra i vari spunti forniti, la risposta più succosa arriva alla domanda su quale sia la squadra migliore che abbia mai allenato nella sua vita: "Devo rispondere l'Inter. Abbiamo vinto tutto, eliminando dalla Champions League la squadra che all'epoca era campione del mondo, il Barcellona. Eravamo irrefrenabili, imbattibili". Senza se e senza ma. 
Ovviamente Mou ha parlato di tutto lo scibile calcistico. Se sul passato è stato così esplicito, sul futuro non ha dato molti indizi. "Ho scelto questa sfida, ho accettato di fare il commentatore, perché visto che non sono attivo come allenatore in questo momento, ho la possibilità di conoscere il calcio ancora meglio". Ma non è una scelta definitiva, si tratta solo di una fase assolutamente intermedia: "Sono troppo giovane per farmi da parte. Voglio continuare ad allenare. Sono nel mondo del calcio da molto tempo, sto per compiere 56 anni, sono troppo pochi per pensare di ritirarmi. Appartengo al calcio di alto livello e voglio continuare a starci".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments