Marotta: "Icardi potrà dare ancora tanto all'Inter"

L'ad nerazzurro: "Spero che la situazione possa sistemarsi al più presto". Wanda Nara: "Non lasciare che niente o nessuno detti i tuoi passi"

Il giorno dopo l'importante derby vinto con il Milan, in casa Inter continua a tenere banco il caso Icardi che, al momento, è separato in casa con la squadra di Spalletti. "Con Mauro ci siamo comportati come avrebbe fatto un capofamiglia - ha commentato lunedì sera l'a.d. nerazzurro Beppe Marotta -. Ora spero che la situazione con lui si possa sistemare al più presto".

Marotta, intervenuto al telefono da Milano durante la consegna del Premio Maestrelli a Montecatini, ha parlato del successo per 3-2 contro i rossoneri: "Ho vissuto il mio primo derby della Madonnina, è stata una grande emozione e una grande felicità al fischio finale anche perché venivamo da un momento negativo. Consolidare questo risultato con una bella prestazione ci dà fiducia per il futuro".

Inevitabile, poi, affrontare l'argomento Icardi: "E' un bravo ragazzo che ha fatto tanto e potrà ancora dare tanto all'Inter" dice Marotta, prima di ribadire che spera di "ricomporre quanto prima la situazione creatasi. Purtroppo è alle prese con questo problema al ginocchio e mi auguro che quando finirà la terapia riabilitativa possa tornare in gruppo. Questo è il mio auspicio".

WANDA: "NON LASCIARE CHE NIENTE O NESSUNO DETTI I TUOI PASSI"

Sempre nella serata di lunedì è arrivato l'ennesimo messaggio criptico di Wanda Nara attraverso il profilo Instagram: "Non lasciare che niente o nessuno detti i tuoi passi - scrive la moglie-agente di Icardi -. Le persone che non hanno mai realizzato nulla faranno tutto il possibile per impedirti di farlo". A chi si riferisce, stavolta, la compagna di Maurito?

TAGS:
Calcio
Inter
Marotta

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X