Lukaku, gol e sushi: ringrazia i compagni e paga la cena

Il belga invita la squadra in un ristorante giapponese: "Questo è un gruppo speciale"

  • A
  • A
  • A

Un top player si vede anche fuori dal campo, non solo quando segna. Lo sa bene Romelu Lukaku, che mercoledì sera ha invitato tutta la squadra a cena per festeggiare il suo avvio magico in nerazzurro e lanciare un messaggio importante ai compagni. "Grazie a tutti per essere qui - ha detto l'attaccante belga tra un sushi e l'altro -. Sono molto contento di essere con voi. Grazie per l’aiuto che mi date, questo gruppo è speciale". Parole importanti, che confermano la caratura del giocatore e la voglia di fare gruppo per centrare il bersaglio grosso con la maglia dell'Inter

Teatro della scena un ristorante giapponese stellato a due passi da corso Sempione. Protagonisti tutti i giocatori nerazzurri. A "capotavola" c'è Lukaku, che parla in italiano, ride, scherza e alla fine paga il conto. Ma a colpire è il clima e l'alchimia tra i presenti. Un team sempre più unito, capace di stare insieme anche lontano dal terreno di gioco. Per creare nuovi legami, allentare la pressione quando serve e trasformare la rosa in un vero gruppo pronto a dare tutto per centrare l'obiettivo. E Conte ringrazia. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments