DALLO SPOGLIATOIO

Inter, Conte: "La strada è giusta, classifica oltre le aspettative"

Il tecnico nerazzurro dopo il 2-1 al Verona: "Abbiamo dimostrato grande voglia e carattere"

  • A
  • A
  • A

Vittoria in rimonta per l'Inter contro il Verona e primato in classifica, Antonio Conte ha ritrovato il sorriso dopo la delusione europea mettendo il fiato sul collo alla Juventus: "La risposta dei ragazzi è stata importante nonostante una partita in salita da subito contro una squadra che difende uno contro uno e ci siamo trovati una barriera umana. La sfida si era messa nella condizione migliore per loro, ma abbiamo mostrato grande voglia di ribellarsi al risultato negativo. Stiamo facendo qualcosa di veramente importante".

"Resta la delusione cocente di Dortmund perché avevamo la partita in pugno, ma anche quello fa parte della crescita. Vincere una partita come l'abbiamo vinta contro il Verona vuol dire che qualcosa alla base c'è, e questi ragazzi - che sono giovani - possono solo crescere".

Alla sosta l'Inter arriva con 31 punti in classifica: "Siamo felici, così tanti punti dopo 12 partite non ce li saremmo aspettati neanche nella migliore delle ipotesi. Abbiamo spinto fino alla fine con intensità nonostante fosse la settima partita in 20 giorni. Andare alla sosta con una vittoria ci dà entusiasmo e ci fa capire che la strada è quella giusta. Dedico questa vittoria a mia figlia, perché è il suo compleanno. Con la vittoria festeggio con più serenità".

L'Inter può ancora crescere secondo Conte: "Tra Dortmund e Verona ci sono capitate due partite completamente opposte. I gialloblù ci facevano giocare pronti a ripartire; non era semplice, bisognava avere pazienza e dare più ampiezza con gli esterni. Quello che ha fatto Bastoni nel secondo tempo è stato importante, ha giocato praticamente da centrocampista aggiunto. In un processo di crescita c'è ancora da lavorare tanto, ma sono contento di questa vittoria difficile. Siamo stati bravi a non prendere tante ripartenze. Il loro gol dopo Dortmund poteva ammazzarci psicologicamente, ma non è stato così".

Vedi anche Serie A, Inter-Verona 2-1: Vecino e Barella firmano la rimonta inter Serie A, Inter-Verona 2-1: Vecino e Barella firmano la rimonta

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments