TRASLOCO FORZATO

Inter, chiude l'hotel causa coronavirus: Eriksen, Moses e Young "sfrattati"

I tre nerazzurri costretti al trasloco per poter completare la quarantena

  • A
  • A
  • A

Non è un momento fortunato in casa Inter e non solo per i postumi della pesante sconfitta di Torino contro la Juve. La notizia della positività del bianconero Daniele Rugani, infatti, ha costretto la squadra di Conte alla quarantena. Nulla di drammatico, se non fosse che la situazione si è complicata per Christian Eriksen, Ashley Young e Victor Moses.

Vedi anche Rugani positivo al coronavirus, anche l'Inter in quarantena inter Rugani positivo al coronavirus, anche l'Inter in quarantena I tre, infatti, alloggiavano all'Hotel Melià di Milano,. che però è stato costretto a chiudere a causa delle normative sul coronavirus. E così i nerazzurri sono stati "sfrattati", subendo una trasloco forzato per potersi mettere in isolamento.

Vedi anche Emergenza coronavirus, Inter in campo a fianco della Protezione Civile inter Emergenza coronavirus, Inter in campo a fianco della Protezione Civile

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments