GENOA-NAPOLI 2-1

Serie A: Genoa-Napoli 2-1, l'ex Pandev affonda gli azzurri

Una doppietta del macedone decide la sfida di Marassi. Inutile il gol di Politano. Gattuso a -10 dalla vetta

di
  • A
  • A
  • A

Nel quinto anticipo della 21a giornata di Serie A, il Genoa batte 2-1 il Napoli e torna a vincere contro gli azzurri dopo 17 gare a secco. A Marassi l'eroe di serata è l'ex Goran Pandev, che decide il match con una doppietta (11' e 26') approfittando di una difesa disastrosa. Perin para tutto e deve inchinarsi solo al gol di Politano (79'). Per gli ospiti anche la traversa di Petagna (24') e il palo di Insigne (78'). Gattuso a -10 dall'Inter.

LA PARTITA
Il Napoli cade a Marassi, vittima di svarioni difensivi e incapace di concretizzare la grande mole di palle gol costruita dalla squadra e, pur con la gara contro la Juventus da recuperare, rimane lontanissimo dalla vetta: -10 dall'Inter, che potrebbero diventare 12 se il Milan batterà il Crotone a San Siro. Rispetto alla gara di Coppa Italia contro l'Atalanta, Gattuso torna alla difesa a 4 e la sua squadra ne beneficia in fase offensiva, creando e allo stesso tempo sprecando tantissimo. Perin ha salvato più volte i suoi e anche la Dea Bendata ha voltato le spalle ai partenopei, quando la traversa ha negato la gioia del pareggio a Petagna e il palo il gol numero 100 a Insigne con la casacca del Napoli. Un Genoa cinico e rivitalizzato dalla cura Ballardini ha così potuto conquistare il terzo successo di fila in Serie A che gli permette di allontanarsi dai bassifondi della classifica. 

Partono forte gli azzurri, che nel giro di 6 minuti vanno vicini al gol con Zielinski, Lozano e Di Lorenzo. Si gioca a una porta, fino al clamoroso errore di Maksimovic: il serbo, in uscita, prende controtempo Demme, Badelj recupera e lancia in verticale per Pandev che non sbaglia a pochi passi da Ospina. Una mazzata attudina subito dagli ospiti, che tornano a spingere: Perin vola su Lozano e viene salvato dalla traversa su Petagna. Passa una manciata di mnuti e ancora una volta il Grifone approfitta di una dormita collettiva, quando ancora Pandev scatta sul filo del fuorigioco, controlla e la piazza di sinistro, chiudendo al meglio un'azione con 21 passaggi. Prima della fine del tempo, il numero 1 rossoblù è ancora attento su Elmas e Zielinski: 13 i tiri degli azzurri contro i soli due dei padroni di casa.

Nella ripresa Gattuso si gioca anche le carte Insigne e Osimhen, si gioca in pratica in una sola metà campo ma non è proprio serata. Perin è super su Demme (71') e ancora il palo lo salva sul destro al volo di Insigne (78').L'unica sbavatura della difesa rossublù (errato rinvio di Portanova) consente a Politano di riaprire la gara a 11' dal termine. L'assalto finale, però, porta solo a un tiro di Elmas alto dopo un bello spunto di Lozano. Così al triplice fischio di Manganiello, sono Criscito e compagni a fare festa. Per Gattuso, a una settimana dalla sfida con la Juve, anche la brutta notizia dell'infortunio a Manolas, che si aggiunge all'assenza per Covid di Koulibaly. Non proprio il massimo per presentarsi al cospetto di Sua Maestà Cristiano Ronaldo.

LE PAGELLE
Pandev 8
- Non segnava dalla prima giornata contro il Crotone e non poteva trovare serata migliore per sbloccarsi. Con la gentile complicità della difesa azzurra, l'attaccante macedone realizza una splendida doppietta che allontana il Grifone dalle zone basse.
Perin 7 - Insieme a Pandev è l'altro eroe della serata di Marassi. Nel primo tempo con sei parate tiene in piedi i suoi: difficili quelle su Zielinski e Lozano. Nella ripresa è super su Demme, nulla può sul diagonale di Politano.
Portanova 5 - Ingresso da brividi per l'ex Juventus che, entrato da un minuto al posto di Destro, sbaglia il rinvio e regala a Politano il pallone dell'1-2. Per sua fortuna un errore che non pesa sul risultato.

Politano 6,5 - L'asse di destra con Di Lorenzo è il più caldo e propositivo. Corre e lotta per tutta la gara e trova il gol che ridà speranza ai suoi.
Petagna 6 - Il più attivo e pericoloso dell'attacco partenopeo nel primo tempo. Lavora per la squadra e solo la traversa gli nega la gioia del gol dopo un bel colpo di testa sul cross di Mario Rui.
Maksimovic 4,5 - Serata disastrosa del centrale serbo, che fa rimpiangere Koulibaly. Da un suo errore in uscita nasce il primo gol dei liguri e anche sul raddoppio non è esente da colpe insieme al compagno Manolas.

IL TABELLINO
GENOA-NAPOLI 2-1
Genoa (3-5-2)
: Perin 7; Goldaniga 6, Radovanovic 6,5, Criscito 6,5; Zappacosta 6, Strootman 7 (23' st Behrami 6), Badelj 6,5, Zajc 6 (43' st Rovella sv), Czyborra 6; Destro 5,5 (33' st Portanova 5), Pandev 8 (23' st Scamacca 6). A disp.: Marchetti, Zima, Ghiglione, Melegoni, Onguené, L. Pellegrini, Eyango, Dumbravanu. All.: Ballardini 7
Napoli (4-3-3): Ospina 6; Di Lorenzo 6, Manolas 5 (23' st Rrahmani 6), Maksimovic 4,5, Mario Rui 6; Elmas 5,5, Demme 6 (33' st Bakayoko 6), Zielinski 5,5 (9' st Insigne 6); Politano 6,5, Petagna 6 (9' st Osimhen 5), Lozano 6. A disp.: Meret, Contini, Hysaj, Cioffi, Lobotka. All.: Gattuso 5,5
Arbitro: Manganiello
Marcatori: 11' e 26' Pandev (G), 34' st Politano (N)
Ammoniti: Badelj (G), Czyborra (G), Mario Rui (N)
Espulsi: -
Note: -

LE STATISTICHE
Il Genoa ha vinto tre partite consecutive di Serie A per la prima volta dal febbraio 2018, sempre con Ballardini in panchina.
Da quando Ballardini è tornato al Genoa (21 dicembre 2020) solo la Juventus (18) ha ottenuto più punti in Serie A dei rossoblù (17); il Grifone ha inoltre la miglior difesa nel parziale (solo 5 gol subiti in 8 partite).
Il Napoli ha perso quattro delle ultime sei trasferte di campionato (2V), tante sconfitte quante nelle precedenti 17 gare fuori casa.
Il Genoa è tornato a subire gol in Serie A dopo 446 minuti (da Raspadori il 6 gennaio a Politano oggi).
Nelle ultime sei gare di Serie A in cui Goran Pandev è andato a segno il Genoa non ha mai perso: cinque successi e un pareggio nel parziale.
Dal 2015/16 ad oggi (da quando gioca nel Grifone) Goran Pandev ha segnato 24 gol in Serie A con il Genoa, almeno sette più di qualsiasi altro giocatore rossoblù.
Quella contro il Napoli è l'ottava marcatura multipla per Pandev in Serie A. Sei di queste sono arrivate in match casalinghi.
Prima di quella contro il Napoli, l'ultima doppietta di Goran Pandev in Serie A risaliva al dicembre 2013, con la maglia del Napoli contro l'Udinese.
Pandev è il giocatore più vecchio ad aver collezionato almeno due gol e almeno due assist nei Top-5 campionati europei in corso.
Milan Badelj ha servito due assist in 17 presenze in questa Serie A dopo averne collezionato appena uno nelle precedenti 72 nel torneo, con le maglie di Lazio e Fiorentina.
Zajc ha partecipato a due gol in due presenze di fila per la prima volta in Serie A; lo sloveno ha fornito due assist nelle ultime due gare disputate nel torneo dopo averne collezionati tre nelle precedenti 39.
Politano ha segnato sei reti in questo campionato, registrando la sua seconda migliore stagione in Serie A in termini realizzativi dopo il 2017/18 (10 con la maglia del Sassuolo).
Matteo Politano ha segnato quattro gol contro il Genoa in Serie A; contro nessuna squadra ha fatto meglio nel massimo campionato (quattro anche contro la Fiorentina).
 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments