Calcio ora per ora

Fiorentina, Italiano: "Stiamo bene e siamo sul pezzo"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Dopo la vittoria in rimonta col Monza, Vincenzo Italiano è soddisfatto e si gode il sorpasso sul Napoli. "Testa già ad Atene? Dobbiamo stare sul pezzo e concentrati perché tra qualche giorno abbiamo una gara troppo importante e dobbiamo arrivarci con la spina attaccata non solo in Europa, ma anche in campionato - ha spiegato il tecnico della Viola a Sky Sport -. Dobbiamo arrivare alla finale con grande entusiasmo e spirito". "Oggi abbiamo fatto una bella rimonta. Qualcuno è stanco e si è visto. Vincere è stato faticoso stasera e stiamo cercando di centellinare le energie - ha aggiunto -. Stiamo bene e ci riesce quello che proviamo. Sono contento. I ragazzi meritano questi risultati perché stanno spingendo forte in questo finale". "Nico sta bene fisicamente dopo un periodo non brillante. E' in crescita. Si vede da come corre, lotta ed esulta. Averlo in questa condizione è importante per noi - ha continuato -. Arthur ha fatto un grande gol. Erano 7-8 anni che non segnava. Si vede che sta cambiando qualcosa... anche lui è in crescita e stasera ha tenuto bene fino al cambio. Sta lavorando bene ed è un professionista serio". "Sul gol preso abbiamo sbagliato a non farci trovare pronti su una situazione che avevamo provato - ha proseguito -. Ma Djuric è troppo forte di testa, non c'è un metodo per fermarlo".  Poi sull'Olympiakos in vista della finale di Conference: "Ho studiato un po' l'avversario. Hanno qualità come ha dimostrato la vittoria con l'Aston Villa. Hanno una punta molto pericolosa e tanti giocatori di sacrificio. Poi giocheremo in Grecia e avranno una grande spinta. Ci dovremo preparare bene, ma prima pensiamo al campionato. Vogliamo giocarci la finale con tutte le armi a nostra disposizione cercando di sfruttare l'esperienza dell'anno scorso".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti