Marsiglia, Garcia: "Ho il cuore giallorosso, con la Lazio dobbiamo assolutamente vincere"

Il tecnico dell'OM alla vigilia della sfida ai biancocelesti: "Sarà una partita speciale, attenzione a Milinkovic-Savic"

  • A
  • A
  • A

Vigilia di Europa League per il Marsiglia e soprattutto per il suo tecnico, Rudi Garcia, che si prepara al personale derby con la Lazio in una sfida che può essere decisiva per le sorti del girone: "Sarà una partita speciale - ha detto il francese in conferenza stampa - il mio cuore è rimasto giallorosso, anche se ho rispetto per i tifosi laziali. La nostra Europa League non è iniziata nel migliore dei modi - ha aggiunto -  abbiamo bisogno dei tre punti".

Con l'OM fermo a un punto dopo due partite, la sfida contro i biancocelesti sa già quasi di ultima spiaggia per i francesi e Garcia lo sa bene: "Dobbiamo assolutamente vincere domani - ha detto prima di elencare i punti deboli e quelli di forza della Lazio - I punti deboli me li tengo per me, cercheremo di sfruttarli. Di punti di forza la Lazio ne ha tantissimi, a partire da Immobile e la sua forza offensiva. La Lazio è molto forte, ormai non mi sorprende più. Milinkovic Savic? Le sue qualità sono riconosciute in tutta Europa e domani dovremo quindi dedicargli la dovuta attenzione".

Per quanto riguarda il suo Marsiglia, che a centrocampo schiererà l'altro ex romanista Strootman, Garcia invece non si sbottona: “In difesa ci sono tanti giocatori importanti, non solo la coppia Rami-Kamara. In queste gare serve anche il turnover. Dobbiamo portare a casa il massimo anche se cambieranno gli interpreti. Modulo? Abbiamo tre possibili moduli, ma decideremo solamente domani, possiamo giocare anche con due punte” ha detto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments