Lazio-Eintracht, carabiniere aggredito dai tifosi: estrae la pistola, ma indietreggia

Una cinquantina di tifosi a volto coperto minaccia e insulta il militare, una bottiglia lo colpisce in testa

  • A
  • A
  • A

Immagini forti e preoccupanti in un video girato a Roma dopo la sfida di Europa League tra Lazio ed Eintracht Francoforte di giovedì scorso. Un carabiniere che stava effettuando un servizio di pattuglia a piedi nel quartiere di Trastevere è stato violentemente aggredito da un gruppo di tifosi, circa una cinquantina, la maggior parte dei quali aveva il volto coperto da un cappuccio o da un casco. Nel video si vede il militare impugnare la pistola di ordinanza e indietreggiare mentre gli ultrà avanzano insultandolo: "Infame", "Pezzo di m…". A un certo punto qualcuno gli tira una bottiglia che lo colpisce alla testa, mentre qualcun altro gli scaglia addosso un cassonetto, per fortuna senza riuscire a colpirlo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments