Genoa, niente Europa League: ci va la Sampdoria

I rossoblù hanno rinunciato al ricorso al Coni, niente licenza Uefa

Preziosi, foto IPP

La Sampdoria è la terza italiana qualificata all'Europa League 2015/16. Il Genoa, infatti, ha ritirato il ricorso presentato al Collegio Arbitrale delle Licenze Uefa presso il Coni, accettando di conseguenza la sentenza della Commissione di secondo grado che ha negato ai rossoblù la licenza per la prossima stagione. Al posto della società di Preziosi si qualifica dunque la Sampdoria, giunta al settimo posto in campionato dietro al Grifone.

"Alla luce dell'insistenza, della richiesta della Figc del rigetto del ricorso - spiega l'avvocato del club Mattia Grassani, al termine della breve udienza dinanzi al Collegio Arbitrale delle Licenze Uefa, presso il Coni - e alla luce della giurisprudenza molto rigorosa in fatto di termini perentori, per un senso responsabilita' e rispetto delle istituzioni sportive e della controparte Figc, è stata presentata una dichiarazione di rinuncia al reclamo e quindi il procedimento sarà archiviato con conferma della decisione di secondo grado".

TAGS:
Europa League
Genoa
Ricorso
Coni
Sampdoria

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X