coppa italia

Coppa Italia, finale Juventus-Inter: i due precedenti sorridono ai bianconeri

L'11 maggio i nerazzurri cercheranno l'ottavo trionfo, la Juve invece il quindicesimo: l'ultimo precedente risale a 57 anni fa

  • A
  • A
  • A

Sarà Juventus-Inter la finale di Coppa Italia che si giocherà a Roma il prossimo 11 maggio: il sorteggio della Lega Calcio ha infatti assegnato ai bianconeri il ruolo formale di squadra ospitante. Sarà il terzo Derby d'Italia nell'ultimo atto della coppa nazionale e per i nerazzurri sarà l'occasione per sfatare un mini tabù: i due precedenti, che risalgono agli anni '60, sorridono alla Juve con due vittorie su due.

© Da video

Il primo confronto risale al 13 settembre 1959, con la Juve che aveva espugnato San Siro per 4-1: uno-due bianconero con Charles e Cervato, l'Inter prova a riaprirla con Bicicli ma Sivori e ancora Cervato consentono agli ospiti di mettere in bacheca la terza Coppa Italia della storia. La quinta arriva il 29 agosto 1965, sempre contro i nerazzurri, ma questa volta all'Olimpico: successo di misura della formazione di Heriberto Herrera che batte il suo omonimo Helenio sulla panchina della Grande Inter con la rete di Menichelli dopo 15 minuti.

Se l'Inter va a caccia dell'ottavo trionfo assoluto in Coppa Italia (sinora 7 vittorie sulle 13 finali giocate), la Juve invece può arrivare a 15 trofei (sinora 14 vittorie su 20 finali).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti