DA VALDEBEBAS

Chelsea, Tuchel: "Meritavamo di vincere". Real, Zidane: "Ce la giochiamo a Londra"

Il tecnico dei Blues: "Sbagliato troppo davanti alla porta". Zizou: "Buon risultato"

  • A
  • A
  • A

Il primo capitolo della semifinale di Champions League 2020/21 non ha fatto vincitori né vinti, il discorso qualificazione alla finale è rimandato alla gara di Londra dopo l'1-1 tra Real Madrid e Chelsea a Valdebebas. "Meritavamo di vincere - ha commentato il tecnico dei Blues Thomas Tuchel, imbattuto nelle cinque sfide in Europa contro i Merengues -, abbiamo fatto un ottimo primo tempo. Nella ripresa abbiamo risentito un po' della stanchezza". Più sereno Zidane: "Nella prima parte abbiamo faticato - ha ammesso il tecnico del Real -, ma il risultato è giusto". 

CHELSEA, TUCHEL: "MERITAVAMO DI VINCERE"
"Abbiamo iniziato con molta aggressività - ha commentato Tuchel a fine partita -, con coraggio e qualità. Per come abbiamo giocato avremmo meritato la vittoria, perché abbiamo avuto tante occasioni e spesso non siamo stati precisi negli ultimi metri. Poi sfortunatamente il Real ha trovato il gol sugli sviluppi di palla inattiva. Nella ripresa è stata una sfida più tattica dove la stanchezza si è fatta sentire, con un giorno di riposo in più avremmo fatto meglio". Il pareggio con gol mette il Chelsea in leggero vantaggio verso la finale, ma la posizione non è sicura: "Non so come prendere queste risultato. Potevamo decidere il match molto presto perché abbiamo fatto davvero bene, peccato, nella ripresa poi abbiamo difeso molto bene".

Il Real Madrid si è schierato in campo con il 3-5-2, diventato 5-3-2 in fase difensiva: "Avevamo visto che Zidane aveva chiuso così l'ultima partita, eravamo preparati sul fatto che questa fosse una possibilità anche se pensavo che sarebbe rimasto sul 4-3-3. Quando ho visto la formazione negli spogliatoi, abbiamo parlato prima di scendere in campo per cambiare qualcosa nel nostro modo di attaccare la palla. Dovevamo adattarci".

Al centro delle critiche gli errori davanti al portiere di Timo Werner: "Ha fatto un errore grande contro il West Ham e anche stasera, ma non dobbiamo piangerci addosso. Sarà arrabbiato e dopo il giorno di riposo sarà ancora più concentrato. Segnando alla prossima partita nessuno si ricorderà più dell'errore".

REAL MADRID, ZIDANE: "CE LA GIOCHIAMO AL RITORNO"
"Nella prima parte di partita abbiamo fatto fatica - ha commentato Zidane negli spogliatoi -, mentre abbiamo fatto meglio nella ripresa. Il Chelsea è sceso in campo molto bene, è una squadra forte e veloce, ma alla fine il risultato è giusto".

Il Real Madrid ha studiato un piano tattico che poi è stato adattato al ritmo della partita: "Volevamo pressare in avanti, uomo su uomo, ma non riuscivano a salire bene quindi tutto era complicato, soprattutto dopo il gol subito. Abbiamo fatto molto meglio nella ripresa dove abbiamo controllato meglio il gioco. Ce la giocheremo al ritorno, siamo contenti di quanto fatto alla fine in una partita molto equilibrata".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments