CHAMPIONS LEAGUE

Champions League, Barcellona-Napoli a porte chiuse

Decisione ufficiale dopo una riunione tra il club blaugrana e le autorità catalane

  • A
  • A
  • A

Dopo l'Europa League, l'emergenza coronavirus tocca anche la Champions League. Barcellona-Napoli mercoledì prossimo si giocherà infatti a porte chiuse per evitare la diffusione del contagio. La decisione di vietare la partita al pubblico del Camp Nou è arrivata dopo una riunione tra il club blaugrana e le autorità catalane per fare il punto della situazione sui rischi sanitari legati al match.

Vedi anche Europa League, Siviglia-Roma si gioca a porte chiuse Calcio Europa League, Siviglia-Roma si gioca a porte chiuse Per il Barcellona al vertice del Dipartimento di Salut della Generalitat de Catalunya erano presenti il CEO Grascar Grau, il direttore delle sezioni professionistiche del club Albert Soler, e il capo dei servizi medici del club Ramon Canal. All'incontro in cui è stata presa la decisione di giocare a porte chiuse ha partecipato anche Gerard
Figueras, Il segretario generale dello Sport. 

 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments