STATISTICHE

Bayern Monaco, è la sesta Champions League: agganciato il Liverpool

I bavaresi hanno vinto tutte le undici partite della Champions: è la prima volta nella storia. Record anche per Flick

  • A
  • A
  • A

La sesta Champions League della sua storia fa salire di un gradino il Bayern Monaco nell'albo d'oro della competizione: davanti restano Real Madrid (13) e Milan (7) ma i bavaresi ora hanno agganciato al terzo posto il Liverpool, staccato il Barcellona (eguagliato invece nel numero dei Triplete). Una campagna europea da record con undici partite su undici vinte che portano due primati: quello dei successi di fila e quello di una competizione portata a termine con soli successi. 

Gloria anche per Hans-Dieter Flick che diventa il decimo allenatore nella storia a vincere la Coppa Campioni/Champions League al primo colpo dopo Villalonga (Real 1956), Muñoz (Real 1960), Barton (Aston Villa 1982), Fagan (Liverpool 1984), Hiddink (Psv 1988), Del Bosque (Real 2000) e Guardiola (Barcellona 2009), Di Matteo (2012), Zidane (Real Madrid 2016).

Non è arrivato il record di gol segnati nella competizione: sono 43 in 11 partite contro i 45 del Barcellona nel 1999-2000 ma i blaugrana li segnarono in sedici partite, quindi i tedeschi hanno un media-gol migliore: 3,9 contro 2,8.

Infine, il Bayern Monaco è la terza squadra a raggiungere il traguardo delle 500 reti in Champions League, dopo Real Madrid (567) e Barcellona (517). 

TUTTE LE STATISTICHE DEL MATCH
Il Bayern Monaco ha vinto la sua sesta Coppa dei Campioni/Champions League, solo Real Madrid (13) e Milan (7) hanno vinto più volte il titolo. 
Il Bayern Monaco è la prima squadra nella storia della Coppa dei Campioni/Champions League ad alzare il trofeo avendo vinto tutte le gare giocate nell’edizione (11/11). 
Bayern Monaco e Barcellona sono le uniche due squadre in Europa riuscite a realizzare il triplete per due volte. 
Il Bayern Monaco è la prima squadra nella storia della Coppa dei Campioni/Champions League ad aver vinto 11 partite di fila. 
Il Bayern Monaco è la terza squadra a raggiungere il traguardo delle 500 reti in Champions League, dopo Real Madrid (567) e Barcellona (517). 
Il Bayern Monaco ha realizzato 43 gol in 11 gare nella Champions League 2019/20, con solo il Barcellona nel 1999/2000 ad aver segnato di più in una singola edizione (45), sebbene in quella stagione gli spagnoli disputarono 16 partite. 
Le squadre francesi hanno perso sei delle sette Finali di Coppa dei Campioni/Champions League disputate, con il Marsiglia come unica eccezione, vincente nella prima edizione della moderna Champions League nel 1993 (1-0 vs Milan). 
Tutte le ultime sette squadre (incluso il PSG) alla loro prima apparizione in Finale di Champions League sono uscite sconfitte, con il Borussia Dortmund l'ultima ad aver trionfato, nel 1997, contro la Juventus. 
Kingsley Coman ha stabilito il suo record di gol in una singola edizione della Champions League (3); la sua è la prima rete di testa in una Finale della competizione da quella di Gareth Bale nel 2014 contro l'Atletico Madrid. 
Kingsley Coman è il quinto giocatore francese a segnare in una Finale di Champions League, dopo Karim Benzema (2018), Zinedine Zidane (2002), Marcel Desailly (1994) e Basile Boli (1993). 
Con Hans-Dieter Flick la Germania vanta sei tecnici tedeschi ad aver vinto la Coppa dei Campioni/Champions League, solo l’Italia ne conta di più (7). 
Il PSG ha subito il 50% (3/6) dei propri gol in questa edizione della Champions League da giocatori francesi - Benzema (2), Coman (1).  
Daniele Orsato è il primo arbitro italiano a dirigere una finale di Champions League da Nicola Rizzoli nel 2013, anche in quel caso col Bayern Monaco vincente, contro il Borussia Dortmund (2-1). 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments