Barça: l'Inghilterra ai piedi di Messi, ma scoppia la grana Vidal

La Pulce illumina la notte di Wembley, il cileno è contrariato per lo scarso impiego

  • A
  • A
  • A

Leo Messi è il re di Wembley. Stampa inglese e commentatori sono ai piedi del fenomeno argentino, autore di una splendida prova contro il Tottenham, condita da due gol, due pali e una serie di magie. "Il bacio dell morte di Messi" titola il Daily Mail, mentre si sprecano epiteti e aggettivi per esaltarlo ("Maestro, "Re", "Magico"). Ma in casa Barça non sono tutte rose e fiori: Arturo Vidal ha pubblicato una emoticon che rappresenta tutta la sua frustrazione per lo scarso impiego.

Ancora una volta l'Inghilterra è ai piedi di Leo Messi. Il fenomeno argentino torna a Wembley, palcoscenico che lo vide segnare e sollevare la Champions League nel 2011 contro il Manchester United, e stende il Tottenham con una prestazione superlativa, da "hall of fame" per citare il 'Guardian'. Due gol, due pali e tante giocate deliziose in una notte magica che rende tremendamente in salita la strada verso gli ottavi degli Spurs (con tanto di ringraziamento da parte dell'Inter). La Pulce ha preso per mano una squadra che attraversava un momento no (due punti nelle ultime tre gare di Liga) e la sta portando rapidamente agli ottavi di finale. E ora sono 22 gol e 6 assist in 29 gare contro squadre inglesi.

A fine gara, però, in casa Barça non c'erano solo volti sorridenti. Arturo Vidal, entrato solo nei minuti finali, ha affidato a Instagram tutta la sua frustrazione, pubblicando un'emoticon che non lascia dubbi sul suo umore. Il centrocampista ex Bayern, sbarcato in estate, si aspettava sicuramente un altro minutaggio, mentre Valverde ha giocato solo 176 minuti nelle 10 gare stagionali disputate dai blaugrana.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments