Rio Ferdinand, 500 mila euro di giocattoli ai bimbi poveri di Manchester

L'ex difensore dello United: "Come padre non posso pensare che ci siano bambini senza regali da scartare a Natale"

  • A
  • A
  • A

Rio Ferdinand si trasforma nel Babbo Natale di Manchester. L'ex difensore dello United e della nazionale inglese ha donato giocattoli per 500 mila sterline alla campagna "Cash for Kids" promossa dalla radio Key 103,"sperando di portare un sorriso sui volti dei bambini della città", come ha scritto sui social. "Come padre non posso pensare che ci siano bambini senza regali da scartare a Natale", ha aggiunto in un'intervista alla radio.

La montagna di regali donati da Ferdinand è arrivata al magazzino di stoccaggio di "Chash for Kids" la scorsa settimana e da lì i doni verranno smistati ai bambini poveri di tutta l'area della città di Manchester. La notizia della donazione è stata però condivisa sui social dall'ex difensore solo oggi, quando Ferdinad ha precisato di aver aderito alla campagna sia come persona fisica sia con il ristorante italiano Rosso, di cui è proprietario.

Appresa l'enorme cifra stanziata dall'ex calciatore, oggi opinionista tv a BT Sport, la radio Key 103 lo ha contattato: "Non siamo in cerca di un grazie, vogliamo solo aiutare le persone", ha raccontato Ferdinand allo speaker radiofonico. "Sappiamo cosa sta accadendo in città e che ci sono tante persone meno fortunate di noi - ha aggiunto – ognuno di noi è coinvolto, tutti possiamo fare qualcosa per gli altri".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments