Premier: il Chelsea fa il regalo, Leicester campione d'Inghilterra!

I Blues rimontano il Tottenham da 0-2 a 2-2 e consegnano il titolo a Ranieri: storico trionfo per il tecnico italiano

Afp

Il Leicester di Claudio Ranieri è campione d'Inghilterra. E' il Chelsea, detentore del titolo, a consegnare alle Foxes la prima Premier League in 132 anni di storia: i Blues fermano sul 2-2 il Tottenham a Stamford Bridge, alle reti di Kane e Son nel primo tempo rispondono Cahill e Hazard nella ripresa. Per il Leicester ora c'è anche la matematica (+ 7 a due giornate dalla fine), Ranieri è il terzo allenatore italiano a vincere la Premier dopo Ancelotti e Mancini.

L'impresa più clamorosa nella storia del calcio inglese si concretizza addirittura con due giornate d'anticipo: il Leicester, reduce dall'1-1 di Old Trafford contro il Manchester United, è ormai irraggiungibile a quota 77 punti contro i 70 di un Tottenham che butta al vento anche l'ultima opportunità di tenere viva la Premier. E pensare che a Stamford Bridge, in uno dei derby più sentiti di Londra, gli Spurs erano partiti a tavoletta trovando il doppio vantaggio in un primo tempo condotto alla perfezione.

A sbloccare la contesa è Kane al 34' con un perfetto inserimento su filtrante di Lamela: 25esimo centro in Premier per il bomber inglese, sempre più capocannoniere. A dieci minuti di distanza Eriksen sfrutta l'erroraccio di Ivanovic in uscita per mandare in porta Son Heung-Min, che non ha problemi a battere Begovic per il 2-0 degli ospiti. Sembra finita, nei pub di Leicester c'è scoramento e si pensa già alla sfida di sabato prossimo contro l'Everton. E invece la sorpresa deve ancora arrivare.

Hiddink cambia il corso degli eventi inserendo Hazard per uno spento Pedro. Il folletto belga è in giornata di grazia e squarcia in due la difesa del Tottenham. Al 58' è lui a guadagnarsi l'angolo, poi battuto da Willian e finalizzato da Cahill al centro dell'area. E all'83', dopo svariati tentativi da ambo le parti, arriva la beffa per gli Spurs: Hazard parte in velocità, triangola con Diego Costa e trova uno strepitoso destro all'incrocio. Il 2-2 resiste fino alla fine, il sogno del Leicester e di Claudio Ranieri diventa realtà.

TAGS:
Inghilterra
Premier League
Chelsea
Tottenham
Leicester

Argomenti Correlati