Porto, Casillas ha deluso tutti: a giugno può partire

Per la stampa portoghese il presidente Pinto Da Costa lo avrebbe definito un "fiasco assoluto"

Porto, Casillas ha deluso tutti: a giugno può partire

"Un fiasco assoluto". Secondo El Confidencial.com, così il presidente del Porto, Pinto da Costa, avrebbe definito il portiere dei Dragoes Iker Casillas: dopo una vita al Real Madrid, la scorsa stagione era arrivato ai lusitani per rinforzare la squadra e portare esperienza e personalità nello spogliatoio. Ma per la società le prestazioni di Iker, con 34 gol subiti in altrettante partite, non sono state all'altezza.

L'estremo difensore spagnolo, dunque, ha deluso società e tifosi ed è stato preso come capro espiatorio della stagione negativa del Porto, lontano 6 punti dalla capolista Benfica e fuori da tutte le competizioni europee. In occasione di una cena svoltasi all'inizio del mese di marzo, il numero uno dei Dragoes avrebbe espresso in privato la sua opinione su Casillas: "Iker non ha soddisfatto le aspettative ed è responsabile del terzo posto in campionato e della precoce eliminazione in Champions League. Il suo stipendio è fuori dai nostri parametri: so che lo vogliono a New York in MLS, spero sia così".

TAGS:
Calcio
Porto
Casillas