Paraguay, Ovelar in gol a 14 anni: è il secondo marcatore più giovane della storia del calcio

L'attaccante del Cerro Porteño ha sbloccato il Clasico con l'Olimpia Asuncion. In squadra con lui gioca Santa Cruz che ha 23 anni più di lui

  • A
  • A
  • A

Fernando Ovelar ha scritto un pagina importante nel mondo del calcio. Il nome dirà poco, ma l'attaccante del Cerro Porteno ha già inciso la sua firma nella storia del calcio paraguaiano segnando il primo gol da professionista a soli 14 anni, 9 mesi e 27 giorni. Non solo, lo ha fatto nel derby più sentito di tutto il Paraguay, il Clasico davanti ai 40mila dell'Estadio Manuel Ferreira casa dell'Olimpia Asuncion capolista (2-2 il finale). In squadra con lui gioca Roque Santa Cruz che ha 23 anni più di lui.

Con questa rete Ovelar, oltre a far parlare di sé in tutto il mondo, è diventato il secondo marcatore più giovane della storia del calcio dopo l'armeno Armen Ghazaryan.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments