L'ULTIMA BANDIERA

Messi non rinnova col Barcellona, nessuno come lui nella storia dei catalani

L’addio della Pulce dopo 21 stagioni è la fine di un’era

  • A
  • A
  • A

Lionel Messi non rinnova con il Barcellona e diventa lo svincolato più ambito e caro della storia del calcio. Un comunicato di una dozzina di righe del club catalano ha ufficializzato l'epilogo a sorpresa di una trattativa che, fino a poche ore prima, sembrava avviata verso un nuovo contratto di cinque anni. L’addio della Pulce, arrivato a Barcellona praticamente da bambino, segna la fine di un’era: dopo 672 gol in 778 partite ufficiali, l’ultima bandiera del calcio è stata ammainata.

Al momento è impossibile ipotizzare quale sarà il suo futuro, ma se saluterà davvero, e il comunicato di oggi non si rivelerà soltanto una mossa del club per mettere pressione alla Liga, lo farà da recordman assoluto. Oltre ad essere il giocatore più presente e più prolifico della storia del club, Messi è il calciatore del Barcellona ad aver vinto più volte il campionato (dieci titoli) e quello che ha alzato più trofei (ben 35). Nessuno ha giocato il Clasico più volte di lui (45) e nessuno ha segnato più di lui al Real Madrid (26), ma se dovesse vincere anche il settimo Pallone d’Oro della sua incredibile carriera potrebbe farlo con addosso una maglia diversa da quella blaugrana.

I NUMERI DI MESSI COL BARCELLONA
810 partite giocate (considerando anche Barcellona B e C), 683 gol segnati e 305 assist.
Trofei: 10 LaLiga, 4 Champions League, 8 Supercoppe Spagnole. 7 Coppe di Spagna, 3 Supercoppe Europee, 3 Mondiali per club.
Personali: 6 Palloni d'Oro, 8 Capocannoniere LaLiga, 6 Capocannoniere Champions, 10 MVP LaLiga.

Vedi anche Barcellona-Messi, addio ufficiale: "Costretti a separarci" Mercato Barcellona-Messi, addio ufficiale: "Costretti a separarci"

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments