ACCUSATO DI STUPRO E AGGRESSIONE

Manchester United, Greenwood rilasciato su cauzione

L'attaccante dei Red Devils è accusato di stupro e aggressione nei confronti dell'ex fidanzata Harriet Robson

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Mason Greenwood è stato rilasciato su cauzione dopo essere stato arrestato con l'accusa di stupro e aggressione nell'ambito di un'indagine avviata dopo la pubblicazione di alcune foto e video shock sui social da parte dell'ex fidanzata Harriet Robson. In precedenza il Manchester United aveva fatto sapere che il calciatore non sarebbe tornato ad allenarsi e sarebbe stato escluso dalla lista dei convocati per tutte le partite fino a ulteriore comunicazione.

Vedi anche Manchester United, tutti contro Greenwood: scaricato da club, compagni, sponsor e tifosi Calcio estero Manchester United, tutti contro Greenwood: scaricato da club, compagni, sponsor e tifosi

La Greater Manchester Police ha informato che Greenwood è stato arrestato dopo che le forze dell'ordine sono "venute a conoscenza di immagini e video pubblicate online sui social media da una donna che ha denunciato episodi di violenza fisica". Ai magistrati era stata concessa una seconda proroga per trattenere in carcere fino a oggi l'imputato, al quale però poi è stata concessa la libertà su cauzione in attesa di ulteriori indagini.

Dopo l'arresto dell'attaccante, il colosso dei videogiochi Ea Sports ha annunciato che Greenwood è stato rimosso dai prodotti Fifa. Il suo nominativo è stato eliminato dalle squadre attive in FIFA 22 e sospeso dall'apparizione nei pacchetti FIFA Ultimate Team e Ultimate Draft. Anche Nike, multinazionale leader nell'abbigliamento sportivo, in precedenza aveva dichiarato di aver sospeso ogni rapporto col calciatore.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti