spagna

Liga: sarà Conference League per il Villarreal, retrocede il Granada

2-0 del Sottomarino Giallo a Barcellona, mentre i Nazaries sono bloccati dall’Espanyol sullo 0-0 e vengono sorpassati all’ultima giornata da Maiorca e Cadice

  • A
  • A
  • A

Villarreal in Conference League e Granada retrocesso in Segunda División. Sono questi gli ultimi due verdetti ufficiali che mancavano al campionato spagnolo e che sono giunti proprio nella giornata finale della Liga. Con la vittoria del Sottomarino Giallo per 2-0 a Barcellona, arriva la conferma negli ultimi 90 minuti del settimo posto, tenendo alle spalle l’Athletic Bilbao. In fondo alla classifica, Maiorca e Cadice superano il Granada terzultimo.

© Getty Images

BARCELLONA-VILLARREAL 0-2
L’ufficialità riguardante il Villarreal come partecipante spagnola alla prossima Conference League arriva al Camp Nou: la squadra di Emery piega 2-0 il Barcellona e certifica la sua settima posizione in classifica. Al 20’ Busquets prova un sinistro di prima da fuori area col piattone: fuori di pochissimo. Poco prima c’era stata una grande risposta di Rulli sul destro al volo di Ferran Torres dal limite. Blaugrana in totale controllo del match. Ma è il Sottomarino Giallo ad andare avanti al 41’: lancio su Alcacer che serve all’indietro Dani Parejo, il quale con un passaggio morbidissimo serve Pedraza che controlla e batte ter Stegen. Bene, comunque, i catalani anche nella ripresa, ma ecco arrivare lo 0-2 al 55’: incredibile errore di Adama Traorè, che prova a spazzare il pallone che finisce invece sui piedi di Moi Gomez all’interno dell’area di rigore. Il numero 23 non può sbagliare davanti a ter Stegen. La partita, di fatto, finisce qua.

LE ALTRE PARTITE
A farne le spese, in chiave Conference League, è l’Athletic Bilbao, che cade 1-0 a Siviglia con il gol vittoria di Mir al 68’ e chiude quindi in ottava posizione. Andalusi, comunque, che confermano il quarto posto alle spalle dell’Atletico: i colchoneros passano 2-1 sul campo della Real Sociedad con le reti di De Paul (50’) e Correa (69’). Andando invece ad analizzare la zona retrocessione, a scivolare nella seconda divisione spagnola è il Granada: lo 0-0 in casa contro l’Espanyol favorisce infatti sia Maiorca (2-0 in trasferta contro l’Osasuna) sia Cadice (1-0 esterno sull’Alaves), che effettuano il sorpasso decisivo per salvarsi entrambe. Per il resto, Elche-Getafe finisce 3-1, per un risultato completamente ininfluente.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti