SPAGNA

Liga: il Girona si riprende il secondo posto, Atletico ko prima dell'Inter

Savio e Portu firmano il 2-0 sull'Osasuna, il Cadice e Juanmi (doppietta) stendono Simeone

  • A
  • A
  • A
Liga: il Girona si riprende il secondo posto, Atletico ko prima dell'Inter - foto 1
© Getty Images

Nella ventottesima giornata di Liga, il Girona batte 2-0 l'Osasuna grazie ai gol di Portu (13') e Savio (86') e si riprende il secondo posto in classifica, sorpassando il Barcellona. Brutta sconfitta per l'Atletico a pochi giorni dalla sfida con l'Inter: Simeone perde 2-0 in casa del Cadice, che vince grazie alla doppietta di Juanmi (24' e 64'). Sorridono anche Real Sociedad e Valencia, che battono Granada (3-2) e Getafe (1-0).

GIRONA-OSASUNA 2-0
Il Girona si riprende il secondo posto e mette pressione al Real, impegnato col Celta Vigo: 2-0 all'Osasuna che torna a perdere dopo quattro turni in cui aveva raccolto 10 punti. Al 13', i catalani, che si vedono subito annullare una rete a Dovbyk per fuorigioco, passano in vantaggio: per una volta, Tsygankov veste i panni di assistman e serve Portu, che con un diagonale destro batte Herrera. Mojica avvicina la formazione di Mikel al raddoppio, ma la conclusione finisce di poco a lato. Dovbyk ci riprova nella ripresa, facendosi tuttavia murare da Herrera. Dall'altra parte, Gazzaniga salva su Moncayola ed è una parata importante, perché poco dopo arriva il raddoppio: Gutierrez serve Stuani, che di tacco regala uno strepitoso pallone a Savio, con il brasiliano che segna il 2-0 all'86' e chiude i giochi. Doppio colpo del Girona: si porta a -4 dal Real (che potrà però rispondere al Bernabeu con il Celta Vigo) e si riprende il secondo posto, spedendo nuovamente il Barcellona a -1. L'Osasuna, dopo quattro risultati utili consecutivi, torna invece a perdere e resta a 36 punti. Situazione comunque tranquilla: il Cadice terzultimo è a -14.

GRANADA-REAL SOCIEDAD 2-3
Beffa clamorosa per il Granada che, avanti 2-1 al 79', perde in casa contro la Real Sociedad e resta in una zona critica: al penultimo posto a -8 anche dal Cadice terzultimo. Ad illudere i padroni di casa è Uzuni, che prima porta in vantaggio i suoi, poi nel recupero del primo tempo realizza la doppietta fissando il punteggio, all'intervallo, sul 2-1, visto che al 33' arriva il momentaneo pareggio di Sadiq. Nel finale, però, Le Normand trova il 2-2 e all'85' l'ex Milan Andre Silva segna il definitivo 3-2. Alguacil torna a sorridere dopo le eliminazioni in Coppa del Re e Champions League e sale momentaneamente al sesto posto: superato il Betis, che avrà però diritto di replica nel match casalingo contro il Villarreal.

CADICE-ATLETICO MADRID 2-0
Nell'ultimo match prima del ritorno di Champions con l'Inter, l'Atletico incassa una brutta sconfitta sul campo del Cadice terzultimo, che riapre ogni discorso salvezza. Simeone lascia a casa Griezmann e tiene in panchina Savic, Molina e Correa, così i padroni di casa passano alla prima occasione possibile: cross al centro al 24' di Sobrino, con Juanmi che di testa batte Oblak. Nel secondo tempo, Simeone stravolge la squadra inserendo Molina, Riquelme e Correa per Saul, de Paul e Correa, ma i problemi arrivano in difesa: sul lancio dalle retrovie di Hernandez, Juanmi attende il rimbalzo giusto, Gabriel Paulista va completamente a vuoto e lascia la sfera all'ex Betis, che fa doppietta. Il raddoppio fa alzare di fatto bandiera bianca agli ospiti, con il Cadice che non rischia più. Finisce 2-0 per il Cadice, che in attesa di Real-Celta è a -2 dalla salvezza: discorso riaperto. L'Atletico, invece, spera nel passo falso del Bilbao, o sarà solo +2 sul quinto posto. Ma soprattutto, Simeone si presenterà in condizioni non invidiabili al ritorno degli ottavi di Champions League con l'Inter.

VALENCIA-GETAFE 1-0
Torna a sorridere il Valencia, che dopo tre turni e il 2-2 pieno di polemiche col Real vince in casa battendo 1-0 il Getafe, al secondo ko nelle ultime tre partite. Il match si decide al 40', poco prima dell'intervallo: Canos, che al 16' centra una traversa, serve Duro che con un delicatissimo tocco sotto batte in uscita Soria, con Alderete che non riesce a salvare sulla linea. Nella ripresa, Mamardashvili salva su Mata e Maksimovic preservando un successo importante per i Pipistrelli, che con una serie di risultati positivi può anche sognare l'Europa.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Vedi anche Atletico, Griezmann torna in gruppo ma Simeone fa pretattica: "Non so se ci sarà con l'Inter" Calcio estero Atletico, Griezmann torna in gruppo ma Simeone fa pretattica: "Non so se ci sarà con l'Inter"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti