Klopp avverte tutti: "Il mio Liverpool ha ancora fame"

Mercoledì la finale di Supercoppa Uefa: "Dobbiamo solo fare di nuovo lo stesso e fare di meglio"

  • A
  • A
  • A

Mercoledì si assegnerà il primo trofeo ufficiale della stagione. A Istanbul, (n diretta su Canale 5 e sportmediaset.it) sarà in palio la Supercoppa Uefa tra il Liverpool vincitore della Champions League e il Chelsea detentore dell'Europa League. E Jurgen Klopp vuole continuare a vincere, avvertendo che i suoi Reds non saranno una meteora dopo aver perso il Community Shield contro il Manchester City solo pochi giorni fa. "Essere affamati è molto importante. Dobbiamo riuscire ad avere ancora fame di vittoria", ha detto l'allenatore tedesco del Liverpool al sito della Uefa.

Che poi è tornato sul successo di Madrid. "Dopo la finale di Champions abbiamo avuto circa quattro settimane in cui tutti ci hanno dato una pacca sulla spalla ed è stato fantastico ovunque siamo andati. È semplicemente bello, ma cose come questa possono ammorbidirti e possono toglierti un po' il potere. Non è così, ma è un dato di fatto che possa accadere. Dobbiamo solo fare di nuovo lo stesso e fare di meglio", ha aggiunto.

Sulla sfida con i Blues: "La Supercoppa stessa non è una coppa che ho amato molto guardare in passato. Se non fai parte di questa partita, significa che non hai vinto una finale. Ma è completamente diverso quest'anno, quindi non vediamo l'ora".

Vedi anche Liverpool, Alisson rischia due mesi di stop per uno strappo al polpaccio Calcio estero Liverpool, Alisson rischia due mesi di stop per uno strappo al polpaccio Vedi anche Premier League, Liverpool-Norwich 4-1: Klopp parte bene Calcio estero Premier League, Liverpool-Norwich 4-1: Klopp parte bene

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments