Il segreto di Ibrahimovic: si allena con un maestro di taekwondo

"Lo fa per mantenere l'elasticità muscolare" ha spiegato Nilson Demacena, quattro volte campione sudamericano

  • A
  • A
  • A

Uno dei segreti di Zlatan Ibrahimovic, campione svedese in grado di segnare gol acrobatici clamorosi, è il taekwondo. Niente di nuovo per chi segue Zlatan da tempo, ma l'elasticità muscolare dello scandinavo mostrata anche in occasione del 500.o gol in carriera è incredibile. Costanza e dedizione: Ibra, infatti, da giugno si allena con Nilson Damacena, maestro brasiliano quattro volte campione sudamericano della specialità.

Una passione che Ibracadabra si porta dietro da tempo e che ha contagiato i propri figli, già iscritti a una scuola specializzata dai tempi del Psg. Ora che la vita della famiglia si è spostata in California, dove Ibra gioca con i Los Angeles Galaxy, le abitudini non sono cambiate, anzi. "Si allena con noi da giugno - ha spiegato il maestro Damacena -. Ha portato qui i figli di 10 e 12 anni che già competono a livello internazionale, e spesso ne approfitta per migliorare la flessibilità muscolare per raggiungere obiettivi importanti. Ovviamente - spiega "Soneca" - non si allena molto perché preferisce non sovraccaricare, nel Taekwondo si usano molto i calci".

A 37 anni e coinvolto nella rincorsa ai playoff MLS con i Galaxy, con uno sguardo al Milan sul futuro, Ibra e la moglie stanno programmando ogni attività: "E' sempre in viaggio per le partite e la sua vita è il calcio - ha raccontato Damacena -, ma pratica il taekwondo spesso. Mi ha dett che quando finirà la carriera nel calcio, si dedicherà pienamente a questa disciplina".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments