Huddersfield Town, promessa mantenuta: abbonamenti in Premier League a 99 sterline

Il presidente, come promesso, ha premiato con una speciale iniziativa i tifosi più fedeli dal 2008 a oggi

Huddersfield Town, promessa mantenuta: abbonamenti in Premier League a 99 sterline

Il sogno dei tifosi dell'Huddersfield Town sembra non voler finire. A poche settimane dalla storica promozione in Premier League attraverso i playoff, il presidente Dean Hoyle ha mantenuto fede al suo fioretto. Nel 2008 promise di aiutare i tifosi più fedeli qualora la squadra fosse arrivata al top. Ai circa 4mila abbonati che negli anni hanno sempre rinnovato è arrivato un coupon con tre proposte: una di queste è l'abbonamento a 99 sterline.

Un gesto d'altri tempi reso ancora più forte in un campionato ricchissimo come la Premier League dove i soldi e le spese folli dei proprietari alla Abramovich la fanno da padrona. L'Huddersfield Town però è decisamente una realtà più piccola che, per la prima volta da quando esiste la Premier come la conosciamo, si troverà a sfidare le società più quotate d'Oltremanica. Una comunità ristretta, ma orgogliosa e unita, resa ancora più coesa dalla promessa mantenuta dal patron Hoyle.

A ogni supporter che dal 2008 al 2017 è stato vicino alla squadra con il rinnovo dell'abbonamento al Kirklees Stadium, il presidente ha inviato a casa uno speciale coupon con tre opzioni di scelta come ringraziamento per il sostegno. Un rimborso di 99 sterline del proprio abbonamento dal costo di 199, portando a solo 99 il dispendio per il rinnovo in Premier League; oppure un voucher di 110 sterline da spendere nello store ufficiale del club; infine una donazione di 99 sterline alla Town Foundation, la fondazione benefica del club. Un gesto più che nobile, solo da applausi.

TAGS:
Inghilterra
Premier League
Huddersfield Town
Dean Hoyle
Regalo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X