Francia, Benzema verso l'esclusione

L'Equipe prevede l'esclusione dell'attaccante dalla nazionale dopo il ricatto a Valbuena

  • A
  • A
  • A

Mancano 7 mesi al via di Euro 2016 ma l'avvicinamento dei padroni di casa è quanto mai tribolato, sia per l'allarme terrorismo che per il caos generato dallo scandalo Benzema-Valbuena. Le dichiarazioni del centrocampista, ricattato dal centravanti del Real Madrid, hanno dato un altro colpo pesante al futuro di Benzema nella nazionale francese. Secondo lEquipe ci sono pochi dubbi: Benzema non verrà convocato in nazionale e salterà gli Europei.

La posizione di Benzema, secondo l'Equipe, è "altamente compromessa". Il ruolo attivo nel ricatto al compagno di nazionale Mathieu Valbuena per il video sexy costerà caro all'attaccante del Real. Che dovrà non solo affrontare un processo penale, ma vedrà compromessa anche la sua carriera con la maglia dei Blues.

La prossima partita della Francia sarà a marzo. Nel frattempo la FFF si costituirà parte civile. Secondo l'Equipe la decisione di Deschamps potrebbe essere clamorosa sì, ma in linea con la filosofia dell'allenatore, che non vuole essere delegittimato di fronte ai suoi giocatori, ai quali ha sempre chiesto un comportamento irreprensibile. 

La posizione di Valbuena è anch'essa sotto esame. Nella sua intervista a Le Monde il centrocampista ha lasciato trasparire inquietudine circa il suo futuro in Nazionale. Sempre secondo il quotidiano francese Deschamps - che aveva escluso Valbuena nelle ultime amichevoli perché turbato dalla vicenda - deciderà sulla convocazione del fantasista in base a due criteri: le prestazioni in campo con il Lione e l'eventuale impatto della sua chiamata nel gruppo francese, in base anche all'evolversi della vicenda.

Si fanno così già i nomi dei possibili sostituti dei due: per il ruolo di centravanti Giroud e Gignac, al posto di Valbuena ci sono Martial, Coman, Ntep, Ben Harfa e il convalescente Fekir.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments