SI DECIDE TRA 10 GIORNI

Coronavirus, Ligue 1: ipotesi taglio del 50% degli stipendi

Incontro previsto il 6 aprile: la Lega calcio sembra compatta, bisogna capire la posizione dei calciatori

  • A
  • A
  • A

Per fronteggiare la crisi economica dovuta al coronavirus, in Ligue 1 potrebbero essere tagliati del 50% gli stipendi al lordo dei calciatori. Una scelta drastica e netta che troverebbe compatta la Lega Calcio francese, come riporta l'Equipe, anche se bisogna ancora capire la posizione del sindacato dei calciatori. Il 6 aprile (quindi gli stipendi di marzo saranno pagati interamente) previsto un incontro decisivo in tal senso.

Secondo il quotidiano francese, dunque, i salari potrebbero temporaneamente diminuire di circa la metà. Le squadre sarebbero d'accordo, Psg, Marsiglia e Lione (che aveva già messo i giocatori in disoccupazione parziale) su tutte. Una riduzione che sarà compensata in seguito, al momento del ritorno sul campo, oltre all'aumento degli incassi dei diritti tv previsti per il prossimo quadriennio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments