Coppa di Germania: Bayern in finale

La squadra di Guardiola batte 2-0 il Werder Brema con doppietta di Muller e continua la sua rincorsa al triplete

  • A
  • A
  • A

La rincorsa al triplete può continuare. Il Bayern Monaco si aggiudica la semifinale di Coppa di Germania sconfiggendo 2-0 il Werder Brema e conquista la 21esima finale della propria storia nel torneo: all'Allianz Arena gara dominata dagli uomini di Guardiola, che fanno festa grazie alla doppietta di Thomas Mueller. I bavaresi, dunque, rimangono l'unica squadra in Europa ancora in corsa per i tre trofei principali.

La semifinale contro il Werder Brema, terzultimo in campionato e in piena lotta per non retrocedere, è poco più di una formalità per il Bayern. Guardiola lascia a riposo un paio di elementi importanti come Vidal e Douglas Costa, rilancia Goetze dal primo minuto ma non rinuncia all'artiglieria pesante in attacco. L'uomo della partita è Thomas Muller, che firma una doppietta e sale a 31 gol in 43 presenze stagionali: per il bomber tedesco sono 151 in carriera, è già il terzo miglior marcatore di sempre nella storia del Bayern. A 26 anni.

Un gol per tempo basta e avanza per domare un Werder troppo inferiore. Alla mezzora arriva il vantaggio con la zuccata di Muller su calcio d'angolo di Xabi Alonso; poi tanto possesso palla e il raddoppio al 71', su calcio di rigore guadagnato da Vidal e trasformato dallo stesso numero 25. Mercoledì sera c'è l'altra semifinale tra Hertha Berlino e Borussia Dortmund, sfida sulla carta più equilibrata. E saranno proprio i capitolini i prossimi avversari in Bundesliga del Bayern, che prosegue la sua corsa verso il triplete.