Chelsea, per Conte una dote da 285 milioni

Il manager non avrà più autonomia sul mercato, ma il portafoglio è pieno

foto Afp

Il braccio di ferro tra Conte e Abramovich si è chiuso con un sostanziale pareggio. Secondo quanto riportato dal Daily Mirror il Chelsea non ha intenzione di dare maggiori poteri in chiave mercato al manager, ma per evitare la rottura con il tecnico italiano, il club è pronto a investire 250 milioni di sterline (circa 285 milioni di euro) per una campagna acquisti da Champions League.

Il primo nome sulla lista di Conte è quello di Romelu Lukaku dell'Everton. Nella lista dei desideri anche il pupillo Leonardo Bonucci e un altro juventino, il brasiliano Alex Sandro, per il quale, come ha rivelato in queste ore Marotta, i bianconeri hanno già respinto un'offerta di 60 milioni da parte dei blues. Bakayoko, secondo il tabloid britannico, sarebbe uno degli altri obiettivi del club di Stamford Bridge.

TAGS:
Conte
Abramovich

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X