GERMANIA

Bundesliga: l'Eintracht ferma il Lipsia, il Bayern vola a +4

Alla Red Bull Arena finisce 1-1: Kamada risponde a Forsberg, Flick sorride e allunga su Nagelsmann. Leverkusen ko in casa con l'Arminia Bielefeld

  • A
  • A
  • A

Nella venticinquesima giornata di Bundesliga, il Lipsia non va oltre l'1-1 in casa con l'Eintracht e scivola a -4 dal Bayern Monaco. Succede tutto nel secondo tempo: Forsberg (47') porta in vantaggio gli uomini di Nagelsmann, ma al 61' André Silva regala a Kamada il gol del pareggio. Brutto ko interno, invece, per il Leverkusen, battuto 2-1 dall'Arminia Bielefeld: Schick non basta per recuperare il doppio svantaggio firmato Doan e Okugawa.

 lipsia
Getty Images

LIPSIA-EINTRACHT FRANCOFORTE 1-1

Tra le due litiganti Lipsia ed Eintracht gode la terza, cioè il Bayern Monaco. L'1-1 della Red Bull Arena, infatti, favorisce i campioni del Mondo in carica, ora a +4 sul secondo posto. Partono meglio i padroni di casa, con Kluivert che solo davanti a Trapp si fa murare dall'ex Psg. Al 14', Orban sembra portare in vantaggio la formazione di Nagelsmann, ma il gol viene giustamente annullato per fuorigioco. La partita si sblocca allora nella ripresa: dopo due minuti, Kluivert conclude dalla distanza e Trapp para, ma la sfera arriva sui piedi di Forsberg, che ribadisce in rete il gol che porta in vantaggio il Lipsia. Allo scoccare dell'ora di gioco, però, arriva l'1-1: cross dalla sinistra di André Silva e Kamada, lasciato colpevolmente solo in area, piega le mani a Gulacsi firmando il pareggio. Le due squadre hanno due importanti occasioni per portare a casa la sfida: al 78', Nkunku ci prova con il sinistro in area ma viene murato da Trapp, mentre quattro minuti dopo Jovic spreca la rete della possibile rimonta mandando a lato da pochi passi. L'1-1 resiste fino alla fine: un punto che non accontenta nessuno, con il Lipsia ora a più di una partita di distanza dal Bayern e l'Eintracht che si ritrova ad avere soltanto due punti in più rispetto al Dortmund quinto.

 

BAYER LEVERKUSEN-ARMINIA BIELEFELD 1-2

Impresa dell'Arminia Bielefeld, che batte 2-1 il Leverkusen alla BayArena e conquista tre punti fondamentali per abbandonare la zona retrocessione. Il primo gol arriva al 17': ripartenza letale degli ospiti, con Gebauer che mette al centro per Doan, che in spaccata anticipa Tapsobah e batte Grill con l'aiuto della traversa. Nel secondo tempo, Bosz rafforza l'attacco inserendo Alario e Bailey, ma invece del pareggio arriva il clamoroso 0-2 grazie ad un altro contropiede dell'Arminia, che raddoppia grazie a Okugawa al 57'. Le aspirine tornano in partita con il gol all'85' di Schick, ma non basta: un inaspettato 2-1 consente all'Arminia Bielefeld di salire a 22 punti e di abbandonare momentaneamente la zona retrocessione, visto che Hertha e Mainz sono ora a -1, con lo Schalke sempre più ultimo. Il Bayer, invece, fallisce l'occasione di portarsi a -1 dal quarto posto.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments