Brasile: è Tite il nuovo ct

L'ormai ex tecnico del Corinthians guiderà i verdeoro fino al Mondiale del 2018. Ma è bufera con il club paulista

  • A
  • A
  • A

E' Adenor Leonardo Bacchi, 55 anni, da tutti noto semplicemente come "Tite", tecnico del Corinthians, il nuovo ct del Brasile. La notizia però non è giunta dalla Federcalcio brasiliana ma bensì da Roberto de Andrade, il presidente del club paulista che però ha definito "Uno scippo" il passaggio di "Tito" dal Corinthians al Brasile. "Tite non è più il nostro allenatore, da oggi lavorerà per la Cbf", ha annunciato il presidente Roberto de Andrade.

"Non avremmo voluto lasciarlo andare. Spero non se ne penta, staremo a vedere. E` stato uno scippo e non voglio aggiungere altro sulla Cbf, altrimenti rischierei la querela".

Tite al momento non ha rilasciato nessuna dichiarazione, anche se, si parla di un contratto fino ai Mondiali del 2018 ma a dirigere la nazionale olimpica ai Giochi di Rio sarà l`ex tecnico dell`Under21 Rogerio Micale. L'ormai ex allenatore del Corinthians è stato vicino alla panchina della Selecao già prima dei mondiali di due anni fa, quando però fu scelto Dunga. Tite ha vinto in patria: due campionati brasiliani (2011 e 2015), una Libertadores (2012), un Paulistao (2013), una Recopa (2013) e il Mondiale per Club contro il Chelsea (2012).