"Quell'aereo non mi piace. E non salgo". Aubameyang "lascia" il Gabon

Alla partenza per la gara col Sudan, l'attaccante decide di restare a terra e torna a Londra. Cosa c'è sotto

  • A
  • A
  • A

"Su quel coso io non ci salgo". Questa, tradotta a grandi linee dal francese, la reazione di Pierre-Emerick Aubameyang quando è arrivato all'aeroporto insieme ai suoi compagni della Nazionale gabonese per andare a giocare in Sudan. Per la verità tutta la squadra era molto perplessa quando ha visto il mezzo di trasporto messo a disposizione dalla Federazione per la trasferta.

La differenza tra lui e i compagni è che PEA, come si fa chiamare, era già in polemica con i suoi dirigenti. L'aspetto sinistro dell'aereo è stato il "casus belli" che ha spinto il giocatore a salutare tutti e a tornare immediatamente a Londra per tornare ad allenarsi con l'Arsenal. 
Per la cronaca, il Gabon senza di lui ha vinto 1-0 in Sudan e questo potrebbe essere il passo d'addio alla Nazionale che sta disputando le qualificazioni per la prossima Coppa d'Africa.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments