I cinesi si comprano anche il Parma

Dopo Milan e Inter, un terzo gruppo cinese (Desport) intende rilevare il 30 per cento del club, che si accinge a disputare i play off di Lega Pro

il parma 2016-17, foto Ipp

Dopo Milan e Inter anche il Parma potrebbe passare, almeno in parte, in mano cinese. Il 30% del Parma Calcio 1913, che si prepara a disputare i play off di Lega Pro, sarebbe in procinto di passare alla società asiatica Desport, colosso industriale di Jiang Li Zhang che in Europa ha già una partecipazione azionaria nel club spagnolo del Granada.

Questa mattina alcuni emissari della Desport, assieme all'ex bomber di Parma e Lazio Hernan Crespo, hanno incontrato i proprietari del club emiliano chiudendo l'accordo. Le firme al contratto dovrebbero però arrivare solo a fine stagione.
La conferma dell'accordo è arrivata in mattinata anche dall'amministratore delegato del Parma Calcio 1913 Luca Carra che, a repubblica.parma.it, ha sottolineato come ci sia "la volontà di entrambe le parti di trovare un accordo. Gli investitori sono interessati a entrare a far parte dell'azionariato del club dove resterebbe comunque anche l'attuale presenza parmigiana. Stiamo valutando aspetti legali e cercando un incastro rispetto a tutte le necessità, per questo al momento non ci sono tempi fissati per chiudere l'operazione".

TAGS:
Calcio parma

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X