Scontri tra ultrà Cagliari-Torres

Guerriglia urbana alla stazione prima dell'amichevole con il Sorso

  • A
  • A
  • A

Scene di guerriglia urbana alla stazione di Sassari prima dell'amichevole tra Sorso e Cagliari. Secondo una prima ricostruzione, tifosi del Cagliari e della Torres sarebbero venuti a contatto. Coinvolte centinaia di ultrà (circa 200 quelli del Cagliari) che avrebbero lanciato persino petardi e bombe carta. Un primo bilancio parla di 5-6 persone rimaste ferite. Gli esercenti hanno chiuso i negozi, le forze dell'ordine hanno riportato la calma.

Secondo quanto riportato da 'L'unione Sarsa', sassaiole e incidenti sono scoppiati in un primo momento tra la stazione di Sassari e la storica piazza Sant'Antonio, e poi lungo corso Francesco Vico, poco lontano verso le ore 13, prima del calcio d'inizio dell'amichevole. Più di 200 tifosi di Cagliari e Torres, armati di mazze da baseball e spranghe, hanno dato vita a una vera e propria guerriglia urbana, sedata con difficoltà dalla polizia. Ci sarebbero anche 5-6 persone ferite, non ancora chiaro se tra i tifosi o i passanti.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments