Cagliari, ore decisive per Zola

In serata incontro con il presidente Giulini. In caso di addio Zeman in pole

  • A
  • A
  • A

Sono ore decisive per Gianfranco Zola, in bilico dopo la sconfitta di Marassi contro la Sampdoria. Il tecnico del Cagliari ha già incontrato il presidente Tommaso Giulini ma in serata è previsto il faccia a faccia decisivo. Zola dovrà fornire a Giulini una convincente ricetta per scuotere la squadra nella lotta alla salvezza. Per l'eventuale sostituzione di Zola in pole c'è Zeman, ancora sotto contratto. In alternativa si fa il nome di Cosmi.

L'arrivo di Zola prima di Natale al posto di Zeman sembrava aver portato un'aria nuova nello spogliatoio del Cagliari. Tanto che la squadra era riuscita anche a sbloccarsi in casa, vincendo due partite di fila al Sant'Elia con Cesena e Sassuolo. Ma quelle sono rimaste le due uniche vittorie della gestione Zola. L'incantesimo si è rotto a Bergamo nei minuti di recupero con il gol dell'ex Pinilla, che ha dato il successo all'Atalanta. Nelle gare successive è riemersa la paura: l'unica parentesi è stato il pari di Torino, poi il doppio tracollo in casa con Inter e Verona, prima dell'ultimo con la Sampdoria. E ora a classifica fa davvero paura. Serve la svolta. Con o senza Zola?

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments