Il Sassuolo si salva con Matri

I rossoblù dominano, ma nei minuti finali arriva la beffa dei neroverdi

  • A
  • A
  • A

Finisce 1-1 il derby d'Emilia tra Bologna e Sassuolo. Una beffa per la formazione di Donadoni che ha dominato la partita passando in vantaggio già dopo 10' con la punizione capolavoro di Verdi. Tante occasioni per i rossoblù: Torosidis colpisce una clamorosa traversa, mentre Floccari e Dzemaili impegnano Consigli. A quattro minuti dalla fine la sorpresa con il primo gol in neroverde di Matri con un delizioso pallonetto sul filo del fuorigioco.

Il Sassuolo non muore mai ed esce dal Dall'Ara con un punto prezioso quanto insperato per 86 minuti di gioco. Come settimana scorsa contro il Crotone, la scossa per la formazione di Di Francesco è arrivata nel finale. Ad accendere la luce Alessandro Matri che, da poco subentrato, ha sfruttato l'unica disattenzione della difesa rossoblù. L'ex Milan, una volta a tu per tu con Da Costa, l'ha superato con un delizioso tocco sotto. Colpo d'autore per la prima rete con la maglia neroverde dopo nove presenze. Manna dal cielo per Di Francesco che ha visto la sua formazione spenta e stanca dopo l'1-1 in Europa League di giovedì a Vienna. Il tecnico, soprattutto, deve riflettere sull'atteggiamento della sua squadra. Per l'ottava volta ha subito gol nei primi dieci minuti di gioco. La vittoria con il missile di Politano nel recupero sarebbe stata una punizione troppo grande per il Bologna.

Rossoblù che si mangiano le mani perché hanno dominato la partita con cuore, grinta e giocate sopraffine. Sugli scudi Simone Verdi che non ha più intenzioni di fermarsi. Solo gol capolavori per l'ex Milan che al 10' ha disegnato un destro magnifico su punizione: palla a sfiorare la traversa e in rete con Consigli impotente. Al 15' raddoppio divorato da Torosidis con la traversa da pochissimi passi. Nella ripresa sempre dominio dei padroni di casa con le paratone di Consigli su Dzemaili e Flocccari a tenere in vita il Sassuolo. Il tutto prima del blackout finale. Tre punti buttati che avrebbero regalato una classifica diversa a un punto dalla zona Europa: sorpasso fallito ai neroverdi. Un derby amaro.

Verdi 7 - Il migliore per distanza. Se non sono gol belli non li segna. Sta vivendo un periodo fantastico, la sua grande rivincita dopo essere stato scartato dal Milan.

Matri 6,5 - Entra e segna il suo primo gol neroverde dedicato a Di Francesco e alla figlia nata da poco. Si è sbloccato e Berardi può recuperare con più tranquillità.

Consigli 6,5 - Il pari è merito suo: almeno due grandi parate nella ripresa. Evita il tracollo e viene premiato da Matri.



BOLOGNA-SASSUOLO 1-1
Bologna (4-3-3): Da Costa 6; Torosidis 6, Helander 6, Maietta 5,5, Masina 6,5; Dzemaili 6,5, Nagy 6,5 (25' st Pulgar 6), Taider 6; Verdi 7 (43' st Di Francesco sv), Floccari 6,5 (34' st Sadiq sv), Krejci 6. A disp.: Sarr, Ferrari, Oikonomou, Mbaye, Viviani, Donsah, Rizzo, Mounier. All.: Donadoni 6,5
Sassuolo (4-3-3): Consigli 6,5; Lirola 5, Cannavaro 6, Acerbi 6, Peluso 6; Biondini 5,5, Magnanelli sv (12' Pellegrini 6), Sensi 5 (1' st Politano 6); Defrel 5,5, Iemmello 5 (27' st Matri 6,5), Ricci 6. A disp.: Pomini, Pegolo, Antei, Dell'Orco, Gazzola, Mazzitelli, Duncan, Politano, Adjapong, Ragusa. All.: Di Francesco 6,5
Arbitro: Irrati
Marcatori: 10' Verdi (B), 41' st Matri (S)
Ammoniti: Pellegrini (S)
Espulsi: -

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti