Atalanta, Gasperini: "Ci siamo regalati una grande opportunità e abbiamo fiducia"

"Abbiamo assenze pesanti, ma siamo cresciuti in consapevolezza"

  • A
  • A
  • A

L'Atalanta può ancora centrare la qualificazione agli ottavi di Champions League e Gian Piero Gasperini vuole che la squadra si giochi il tutto per tutto. "Abbiamo assenze pesanti, ma siamo venuti qui dove ci siamo regalati una grande opportunità dopo un avvio di torneo difficile. Sappiamo che abbiamo una carta importante, la mia squadra in questa competizione è cresciuta, ha una maggiore consapevolezza. Anche lo Shakhtar è cresciuto, ma abbiamo la fiducia di affrontare bene la sfida contro di loro", ha detto alla vigilia.

"Lo Shakhtar ha dei giocatori molto tecnici, con molta qualità offensiva. Può creare superiorità numerica e quando attacca è pericolosa. Ma se reggiamo il loro urto offensivo abbiamo chance perché loro qualche possibilità di palleggiare la abbiamo. Dovremmo essere molto bravi negli ultimi 20 metri, dobbiamo reggere le partita. Ci sono stati anche dei segni del destino, i doppi pareggi di Shakhtar e Dinamo ci hanno permesso di stare ancora dentro. Scendiamo anche con questa cabala a favore", ha aggiunto.

E ancora. "Lo Shakhtar ha qualche chance in più dettate dalla classifica. Ma noi sappiamo che una vittoria ci pone in Europa. Nella partita di andata contro gli ucraini il risultato è stato eccessivo, sono di grande livello tecnico, ma la vittoria li ha premiati un po' troppo. Cercheremo di ricambiare il risultato".

Sulla formazione. "Non c'è Ilicic e non c'è Zapata, ma ci è già capitato nell'ultimo mese di giocare senza entrambi, adotteremo altre soluzioni diverse", ha concluso Gasperini.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments